coperitna di Da Riduzione di pena

«Una notte, qualcuno era arrivato in macchina al quai de la Gare, e aveva fatto liberare mio padre. Immaginavo – a torto o a ragione – che fosse un certo Louis Pagnon che chiamavano “Eddy”, fucilato durante la Liberazione con i membri della banda della rue Lauriston di cui faceva parte. Sì, qualcuno ha tirato fuori mio padre dal “buco”, secondo l’espressione che aveva usato lui stesso una sera dei miei quindici anni in cui ero solo con lui, e in cui si era lasciato andare fin quasi al limite delle confidenze. Ho sentito, quella sera, che avrebbe voluto trasmettermi la sua esperienza delle cose oscure e dolorose della vita, ma che per questo non c’erano parole».

Patrick Modiano
Riduzione di pena

Principessa Saffo

L’autore di quello che è stato definito «il romanzo più misterioso del XIX secolo» è probabilmente lo stesso tipografo e editore del libro, Léon Genonceaux, no­to per aver dato alle stampe in quegli stessi anni i più grandi autori della letteratura francese, da Rimbaud a Lautréamont, e perseguitato dalla censura e dai debiti per gran parte dell’esistenza.