coperitna di Essere o non essere ebreo
Oscar Mandel

Essere o non essere ebreo


Traduzione di B. Crosignani
uscita 2014
pagine 60
formato brossura – 14 x 21,5
ISBN 9788897012634


prezzo € 7,99

Ordine Essere o non essere ebreo Libro @ €7,99

«Leggendo queste pagine mi avete giudicato un senza cuore, ma non siete voi a esserlo, voi che vi rallegrate della spravvivenza del giudaismo durante mille anni di sofferenze e di morte?»

«È certo che, ai nostri giorni, innumerevoli persone si sentono profondamente ebree, senza la minima credenza nei dogmi, senza dedicarsi ad alcuno dei riti, per appassionata reazione al nazismo in particolare e all’antisemitismo in generale, e per solidarietà con i milioni di vittime del nazismo. Queste emozioni sono lodevoli e le comprendo, ma esse non hanno la forza di distorcere quello che mi suggerisce la ragione».

Oscar Mandel mescola in questo breve saggio argomenti di carattere storico e filosofico, alternando la sfida intellettuale alla memoria personale: il risultato potrà piacere ad alcuni o scandalizzare altri, ma mai lasciare indifferente.

Ordine Essere o non essere ebreo Libro @ €7,99

Oscar Mandel

Oscar Mandel - ritrattoPoeta, autore di racconti, opere teatrali e saggi,Oscar Mandel è nato ad Anversa, nella regione
delle Fiandre, in una famiglia di ebrei polacchi di linguatedesca. Con l’invasione del Belgio nel maggio del 1940 da parte dei nazisti, la famiglia Mandel si trasferisce a New York. Negli Stati Uniti l’autore insegna per molti anni letteratura inglese presso il California Institute of Technology, svolgendo al contempo la sua prolifica opera di autore versatile e poliglotta. In Italia l’editore Olschki ha pubblicato un suo studio sulla pittura di Alessandro Magnasco.