coperitna di La difficile facilità
Claudio Damiani

La difficile facilità

Appunti per un laboratorio di poesia

uscita maggio 2016
pagine 264
formato brossura – 14 x 21,5
ISBN 9788899401009


prezzo € 15,00

Ordine La difficile facilità Libro @ €15,00

Il libro ripercorre in forma autobiografica la formazione poetica e intellettuale del poeta Claudio Damiani, le letture e gli incontri che dagli anni del cenacolo romano di Sant’Agata de’ Goti e della rivista «Braci» hanno influito sulla sua poesia, consapevole di un’idea di bellezza comunicata anche attraverso la militanza culturale. In questo saggio di uno dei maggiori poeti contemporanei la riflessione sulla tradizione letteraria italiana e classica e sulla poesia antica e nuova si articola in forme via via autobiografiche, saggistiche, aforistiche, dialogiche. Ne esce una visione nuova che reagisce al postmoderno in nome di una chiarezza etica che è aderenza alla “vita nuda” e ritorno ai classici insieme, parola piena e, al tempo stesso, vivacità inesprimibile.

«La forma, la figura intera della cosa, si apre e lascia
entrare l’occhio che la guarda, si lascia vedere come è.
E è come cozzare contro un muro sempre più bianco che
è la durezza del suo stesso essere, il suo vero, sempre
più nitido confine».

«stavamo pensando al titolo e eravamo indecisi tra
“Abbracci” e “Baci”. Beppe ebbe l’illuminazione,
semplicemente incrociando le due parole: “Braci”.
Dava l’idea di un mondo bruciato (dall’ideologia),
ma anche di un fuoco che ancora scalda,
che ancora c’è, sotto le ceneri».

Ordine La difficile facilità Libro @ €15,00

Claudio Damiani

foto autoreClaudio Damiani è nato nel 1957 a San Giovanni Rotondo. Vive a Rignano Flaminio, nei pressi di Roma. Ha pubblicato varie raccolte poetiche tra cui Fraturno (Abete, 1987), La miniera (Fazi, 1997), Eroi (Fazi, 2000), Attorno al fuoco (Avagliano, 2006), Poesie (Fazi, 2010), Il fico sulla fortezza (Fazi, 2012). È stato tra i fondatori della rivista letteraria Braci (1980-84) e, nel 2013,
di Viva, una rivista in carne e ossa. Tra i volumi da lui curati Orazio, Arte poetica, con interventi di autori contemporanei (Fazi, 1995) e, con Andrea Gareffi, L’era nuova. Pascoli e i poeti di oggi (LiberAria, 2016). Ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui i premi Bellezza (1994), Metauro (1997), Montale (2001), Frascati (2001), Luzi (2007), Lerici Pea (2009), Laurentum (2011), Camaiore (2013), Brancati (2013).